Vita da Camionista

Viaggio on the road a bordo di un Camion in giro per l'Europa

Ci siamo! Giá al lavoro :)

Sveglia presto questa mattina e alle 8 sono giá alla H.Essers.

L’incontro con Iwona é veloce, sembra quasi che già la conosco da tempo grazie alla sua pagina facebook e alle volte in cui ci siamo visti su skype, quindi si passa subito a lavoro. É gentile e sorridente, mi spiega tutto con pazienza e dopo pochi minuti siamo già in marcia per la sede logistica della H.Essers dove recuperiamo i documenti di viaggio (andremo a Reus, vicino Barcellona), il numero del nostro rimorchio (SH1787) e l’autorizzazione originale per la mia permanenza sul camion durante il viaggio.

Prima però un passaggio in officina per rifornire il kit con fusibili, luci e tutti gli accessori utili in caso di problemi. Iwona mi fa notare “mancano le luci dei fari anteriori, quindi se si bruciano dobbiamo avere la lampada di emergenza”. Anche questa è sicurezza.

Ci muoviamo quindi alla ricerca del nostro rimorchio (ce ne sono centinaia!) e finalmente lo troviamo. “Adesso agganciamo il carico e controlliamo se é stato messo in sicurezza, altrimenti dobbiamo farlo noi. Vieni che ti mostro come si fa”. Iwona scende e sale dal camion con grazia ed eleganza, mentre io ancora devo familiarizzare con la scaletta (si scende come in una scala, cioè con il viso rivolto verso dentro) perchè si ha sempre l’istinto di uscire come in macchina.

Aperto il camion la faccia di Iwona è eclatante. Il carico va messo in sicurezza… Così ci spostiamo ed iniziamo il lavoro che si rivelerà più complesso del previsto. Il perché lo scoprirete nel video che ho girato e che pubblicherò appena possibile.

Sono le 10:20 circa quando riusciamo, finalmente, a partire per la nostra meta, 1551 km ci aspettano!

No Comments to “Ci siamo! Giá al lavoro :)”

  1. […] Il viaggio on the road è anche l’occasione per scoprire quanti e quali controlli avvengono sulle strade da parte delle polizie europee. Ricordo a chi non avesse seguito il nostro on the road che abbiamo viaggiato dal Belgio alla Spagna, passando per la Francia. […]

Lascia un commento

Commento